Barolo DOCG – Sandrone Le Vigne

Barolo DOCG – Sandrone Le Vigne

Categoria:

 

  • Denominazione: Barolo DOCG
  • Formato: 0.75l
  • Tipologia: Rosso

From: 145,00

Svuota

Descrizione

LA CANTINA

L’azienda vitivinicola Sandrone è nata sul finire degli anni ’70, nel 1978 per l’esattezza, ed è stata fondata dalla famiglia Sandrone con l’obiettivo di produrre vini che potessero tradurre in bottiglia la migliore espressione del vitigno nebbiolo, allevato nel favoloso e unico terroir delle Langhe piemontesi.
Con poco meno di trenta ettari vitati, tra vigneti di proprietà e vigneti in affitto, oggi l’impresa vinicola Sandrone è da annoverare senza dubbio tra le più importanti aziende produttrici di Barolo, vino che ormai da anni, quando viene etichettato per l’appunto con il nome “Sandrone”, diventa automaticamente sinonimo di eccellenza e di livelli qualitativi altissimi.
L’azienda, che è stata lentamente ma gradualmente ampliata nel corso degli anni sia per ciò che riguarda i vigneti che per quanto concerne i locali di cantina, produce attualmente circa 90-100mila bottiglie all’anno, ma innanzitutto è da ricordare come una tra le prime cantine produttrici di Barolo a essersi aggiudicata, con l’annata 1990 del Barolo Cannubi Boschis, i 100 punti assegnati dal celebre critico enologico Robert Parker.
Offrendo al momento una gamma composta da cinque diverse etichette, la cantina Sandrone ha sposato la teoria della sostenibilità e segue le norme dell’agricoltura biologica, ma soprattutto arriva a proporre vini che nascono dall’unione tra tradizioni artigianali e conoscenze professionali, e rappresentano il risultato di un’attenta interazione tra natura e vinificazione.
Dal Barolo Aleste al Barolo “Le Vigne”, passando per il Nebbiolo d’Alba Valmaggiore e per la Barbera d’Alba, fino ad arrivare al Dolcetto, sono tutti vini, quelli che si ricollegano al nome di Luciano Sandrone, che parlano la lingua della massima eccellenza enologica delle terre piemontesi, raccontando al calice le più belle storie se si parla di vino. Bottiglie, insomma, che riflettono la tradizione e la cultura del territorio da cui provengono, e che regalano puntualmente equilibrio, purezza, eleganza e armonia.

95/100 punti: Wine Spectator
94/100 punti: Antonio Galloni
18/20 punti: Jancis Robinson
93/100 punti: Robert Parker

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg